Assente Ingiustificato 2014 va a segno a Pavia


Inclusione scolastica

Mercoledì 19 novembre a Pavia, presso il Liceo Musicale dell’Istituto Statale Adelaide Cairoli avrà luogo un incontro di sensibilizzazione nel corso del quale la UILDM donerà all’Istituto uno strumento SoundBeam.

Questo intervento di “abbattimento delle barriere” all’interno di una scuola rientra tra quelli promossi e realizzati con i fondi raccolti nell’ambito della X Giornata Nazionale UILDM (7-26 aprile 2014), e in particolare dalla campagna Assente Ingiustificato. Campagna Biennale (2013-2014), Assente Ingiustificato si propone il duplice obiettivo di contribuire al superamento di ostacoli e all’abbattimento di barriere architettoniche che impediscono ad alunni e studenti con disabilità un’adeguata frequenza scolastica, e di sensibilizzare la cittadinanza sulla questione della piena inclusione scolastica dei ragazzi con disabilità e del loro diritto allo studio.

Il SoundBeam, letteralmente “Raggio di suono”, è lo strumento che grazie ad una innovativa tecnologia assistiva a ultrasuoni, permette di controllare apparecchi musicali e multimediali attraverso il movimento nello spazio e di produrre quindi suoni anche in assenza di movimento fine delle mani, un elemento questo fondamentale per un utilizzo anche da parte delle persone con disabilità motorie gravi.

«Questo particolare strumento svolge in questo caso le stesse funzioni dei sussidi didattici, ossia gli oggetti, le attrezzature che sono in grado di agevolare percorsi di autonomia, di comunicazione e processi di apprendimento compiuti direttamente dallo studente con disabilità», spiega Carlo Fiori, consigliere nazionale UILDM.

L’abbattimento degli ostacoli, fisici o ambientali, è in linea con quanto da sempre UILDM si impegna a fare, dalle Sezioni più piccole a tutto il territorio nazionale, per il pieno sviluppo della persona.

Sottolinea Fabio Pirastu, presidente della Sezione UILDM di Pavia e responsabile della formazione degli operatori che saranno coinvolti nelle attività svolte con il Soundbeam: «Permettere ad uno studente di tracciare il proprio percorso scolastico affinché il suo sogno si possa realizzare credo sia indice di un grosso cambiamento. Questo strumento inoltre rappresenta concretamente il significato di “inclusione” in quanto può essere utilizzato sia da persone con disabilità sia da persone cosiddette normodotate, insieme per costruire qualcosa di nuovo dove ognuno possa mettere sul pentagramma la propria nota», dichiara Pirastu.

(Fonte: Ufficio Stampa e Comunicazione UILDM – Direzione Nazionale)

Assente Ingiustificato 2014 va a segno a Pavia
 ultima modidfica: 2014-11-17T22:41:58+00:00 da Riky