Fondo per disabilità gravi e gravissime: il buono economico della Regione erogato dall’Asl

disabilità

Segnaliamo a tutti i nostri Soci una notizia davvero importante: la Regione Lombardia ha approvato il nuovo programma di interventi in tema di disabilità gravi e gravissime con Delibera di Giunta Regionale 740 del 27/9/2013, pubblicata il 3/10/2013. Con questa delibera la Regione fissa le regole per la modalità di utilizzo di un fondo annuale proveniente dal Ministero (Fondo per le Non Autosufficienze), secondo le indicazioni contenute nel Decreto Interministeriale del 20/3/2013.

Fra questi interventi, uno in particolare riguarda le persone con disabilità gravissima. Per queste persone, infatti, è previsto un buono economico che viene erogato dall’ASL di residenza.

Chi ha diritto al buono erogato da Asl Milano

Hanno diritto al buono mensile le seguenti categorie di persone, purchè residenti in ASL Milano:

a) Persone, di qualsiasi età e con qualsiasi reddito, affette da malattie del motoneurone, ivi compresa la Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA) e la Atrofia Muscolare Spinale (SMA), con livello di deficit grave e di deficit completo, calcolato secondo le indicazioni fornite da Regione Lombardia.

b) Persone, di qualsiasi età e con qualsiasi reddito, in Stato vegetativo (SV), che consegue a coma indotto da gravi cerebrolesioni acquisite, cioè ad eventi di natura traumatica, vascolare, anossica o infettiva o, comunque, da noxae acquisite, che non includono le patologie congenite, involutive e degenerative, con GCS ( Glasgow Coma Scale) fino a 10.

c) Persone, con età inferiore ai 65 anni e con qualsiasi reddito, con altre patologie che comportano comunque la dipendenza vitale e la necessità di assistenza continua nell’arco delle 24 ore (es. Corea di Huntington, forme gravi di Distrofia e di Miopatia, Sclerosi Multipla, Locked in, ecc.).

Caratteristiche del buono

Il valore del buono, se spettante in base alla gravità della condizione clinica e funzionale, è pari a € 1.000, indipendentemente dal reddito.

Il buono deve essere inteso come un “aiuto economico” per compensare i costi dell’assistenza assicurata dai familiari e/o per rimborsare i costi dell’eventuale assistente personale (“badante”).

È possibile reperire tutte le informazioni sul contributo e sulle modalità di presentazione della domanda, ivi compresa la necessaria modulistica nel sito ASL (http://www.asl.milano.it), dove, nella parte destra della home page, è presente ben in evidenza tra le news il titolo “Buoni economici a persone con disabilità gravissime”. (R.R.) 

Fondo per disabilità gravi e gravissime: il buono economico della Regione erogato dall’Asl ultima modidfica: 2013-11-02T11:29:33+00:00 da Riky