MOVE! 2015: Tante novità dall’evento sul Turismo accessibile

Move!2015

È in programma da Venerdì 13 a Domenica 15 Marzo 2015 in Fiera di Vicenza, MOVE! il nuovo Salone del Turismo e dell’Ospitalità Universale, nato dall’esperienza di GITANDO e GITANDO.ALL con il patrocinio della Regione Veneto e Village for all – V4A®.

Manifestazione unica nel suo genere in Europa, dedicata all’attività turistica e all’ospitalità globale, MOVE! per questa edizione si rinnova e adotta una nuova filosofia: proposte e soluzioni per costruire un turismo universale per qualsiasi viaggiatore, dedicate non solamente alle persone con esigenze particolari ma finalizzate a supportare la promozione e la cultura del turismo responsabile e sostenibile.

Il turismo accessibile sta riscuotendo un forte interesse negli ultimi anni, a conferma di ciò i dati relativi a questo settore: 786 miliardi di euro i ricavi lordi stimati; 783 milioni di viaggi richiesti dal mercato nel 2012 e 138,6 milioni le persone interessate nel 2011 con una previsione di 154,6 milioni per il 2020.

Il Salone riflette le finalità della United Nations World Tourism Organization, UNWTO, l‘Agenzia specializzata sul Turismo delle Nazioni Unite, e rappresenta un momento di aggiornamento e confronto unico nel suo genere. Gli operatori del settore, ma anche i visitatori più curiosi e interessati, avranno l’opportunità di presentare e conoscere nuove idee e soluzioni pratiche, ideate per un turismo a misura di tutti.

L’attenzione degli espositori sarà dedicata agli operatori e ai viaggiatori, siano essi famiglie, gruppi di amici, anziani o bambini, non dimenticando mai l’impegno sociale: dare la possibilità di trascorrere del tempo libero godendo della possibilità di raggiungere, scoprire e conoscere nuove mete in piena libertà di movimento, è la prerogativa di MOVE! 2015 .

All’interno di questo percorso trovano spazio nuove idee e soluzioni pratiche unite da un unico filo conduttore, l’UNIVERSAL DESIGN, che racchiude in quattro macro settori progetti e soluzioni concrete per ambienti accessibili a tutti:

ACCOGLIENZA, uno spazio dedicato alle novità̀ e agli sviluppi progettuali relativi agli operatori dei servizi ricettivi che consentono un rapido sviluppo e aggiornamento delle strutture, così da accogliere indistintamente ogni categoria di viaggiatore.

DIVERTIMENTO & SPORT, con riferimento specifico all’attività sportiva, in quest’area vengono presentate le innovazioni messe a punto per chi, anche in vacanza, desidera continuare ad allenarsi. L’integrazione tra questi ambiti favorisce la competitività dell’offerta turistica locale, regionale e nazionale.

MOBILITÀ, soluzioni e sistemi integrati di trasporto che rendono agevoli e flessibili gli spostamenti, integrando le nuove tecnologie e i più moderni accessori per viaggiare in comodità, sicurezza e indipendenza.

SHOPPING & HO.RE.CA, particolare attenzione allo sviluppo di piacevoli e gustosi servizi in grado di prendersi cura di tutti gli ospiti, indipendentemente dai gusti e dalle esigenze alimentari, generando risorse e nuove opportunità di business.

volontariatoPatrocinato dalla Regione Veneto, il Salone ospita nella giornata di venerdì 13 marzo l’annuale MITA, il Meeting Internazionale sul Turismo Accessibile, che porta in scena le buone prassi italiane ed estere sul tema delle vacanze e ospitalità per tutti con opinion leader e protagonisti istituzionali e del settore, approfondendo tematiche differenti con l’obiettivo di realizzare nuove progettualità per l’anno corrente.

Dalla prima edizione (MITA 2011), c’è stata un’evoluzione di questo grande summit internazionale, la Regione Veneto è passata dall’avere un ruolo di interlocutore nazionale e europeo a interlocutore di organizzazioni internazionali che approfondiscono il tema dell’accessibilità dando delle linee politiche di indirizzo globale (Organizzazione Mondiale del Turismo delle Nazioni Unite, Rappresentanti Internazionali di Associazioni di categoria).

Il MITA 2015 metterà al centro della scena il design universale con l’obiettivo di presentare politiche e pratiche innovative da tutto il mondo e di integrarle tra loro per raggiungere una linea di indirizzo globale in materia di turismo accessibile, con il coordinamento dalla Regione Veneto e partendo dal presupposto che la progettazione inclusiva debba essere, innanzitutto, gradevole per tutti i visitatori che scelgono il territorio veneto come destinazione per la propria vacanza.

Questo genere di progettazione è nata negli Stati Uniti negli anni ’50, per questo motivo la Regione ha attivato una stretta collaborazione con l’ufficio del sindaco di New York rappresentato in occasione del MITA 2015 dal Commissario per l’abbattimento delle barriere architettoniche Victor Calise e da Robert Piccolo, l’architetto che ha realizzato la “New York For All”.

La Regione Veneto avvalendosi di questa partnership si prefigge l’obiettivo di rimodulare gli spazi sulla base degli effettivi bisogni della più ampia gamma di utenti, dando una forma gradevole ai vincoli legislativi nazionali e regionali.

Nel panorama internazionale MOVE! propone opportunità e vantaggi concreti per sentirsi come a casa ovunque si vada. MOVE! è viaggiare con flessibilità e indipendenza; MOVE! è sostenibile e responsabile; MOVE! è di tutti e per tutti! (R.R.).

(Fonte: Viaggi.it)

MOVE! 2015: Tante novità dall’evento sul Turismo accessibile ultima modidfica: 2015-03-07T13:15:59+00:00 da Riky