Per la UILDM anche le ali delle Frecce Tricolori

Frecce Tricolori

Lo scorso 14 Aprile si é tenuta presso la base dell’Aeronautica Militare di Ghedi (BS), una base d’eccellenza per l’Aeronautica Militare Italiana, la consueta “giornata aperta” dedicata alle scolaresche del territorio; quest’anno, grazie all’amico Paolo V., un gruppo di ragazzi delle Sezioni Uildm di Milano e Monza ha avuto il privilegio di assistere ad un vero e proprio spettacolo offerto dal fiore all’occhiello della nostra Aeronautica, le Frecce Tricolori.

Le Frecce Tricolori, il cui nome per esteso è Pattuglia Acrobatica Nazionale (PAN), costituente il 313º Gruppo Addestramento Acrobatico, sono la Pattuglia Acrobatica dell’Aeronautica Militare Italiana, nate nel 1961 in seguito alla decisione dell’Aeronautica Militare di creare un gruppo permanente per l’addestramento all’acrobazia aerea collettiva dei suoi piloti. Con dieci aerei, di cui nove in formazione e uno solista, sono la pattuglia acrobatica più numerosa del mondo, ed il loro programma di volo, comprendente una ventina di numeri di alta acrobazia, le ha rese tra le più famose; per tutta la mattinata i nostri ragazzi sono rimasti con il naso all’insù intrattenuti da queste emozionanti evoluzioni.

Un ringraziamento particolare è d’obbligo per il Comandante della base Colonnello A. Di Pietro ed il Tenente Colonnello R. Favro; infatti ad esibizione conclusa, mentre tutte le scolaresche lasciavano la base, il nostro gruppo con le pulsazioni ancora accelerate dall’emozione ha potuto visitare una parte della base accompagnato dai preparatissimi e cordialissimi Sottoufficiali Pinto, Positano e Batavia che, oltre a raccontarci il funzionamento della base, si sono prestati con pazienza e simpatia a rispondere alle domande, anche le più inconsuete, dei nostri ragazzi.

Foto di gruppo per i nostri ragazzi insieme ai piloti delle Frecce Tricolori

Foto di gruppo per i nostri ragazzi insieme ai piloti delle Frecce Tricolori

Grazie anche ai Piloti delle Frecce che, conclusa la fase di addestramento, si sono uniti al nostro gruppo per le foto ricordo intrattenendo con grande disponibilità i ragazzi.

Arrivata l’ora di pranzo siamo stati ospitati presso la mensa Sottoufficiali dove abbiamo potuto pranzare e scambiarci opinioni ed impressioni relative a questa indimenticabile esperienza.

Dopo pranzo giusto il tempo di un caffè e di qualche “chiacchiera” con i militari di stanza presso la base e subito ci siamo riavvicinati alla pista per salutare le Frecce che decollavano per fare ritorno a casa all’Aeroporto Militare di Rivolto nel comune di Codroipo in provincia di Udine; bellissimo riuscire a scorgere i piloti che percorrendo la pista prima del decollo rispondevano al nostro saluto.

Infine, prima di lasciare la base, abbiamo potuto assistere al decollo di due Tornado, consapevoli che il passaggio a bassa quota ad ali chiuse sia stato un segno di saluto e di riguardo nei confronti del nostro gruppo.

Alla fine di questa indimenticabile giornata insieme alle emozioni offerte dalla nostra Aeronautica Militare abbiamo portato a casa la consapevolezza che un’esperienza come questa è stata possibile grazie alla condivisione, che é il vero spirito del “fare Rete” di cui tanto si parla nel mondo dell’associazionismo.

Un ringraziamento agli amici della Sezione di Monza per aver deciso di condividere questa bellissima opportunità con la sezione di Milano e i suoi giovani soci. (E. G. & L. M.)

Per la UILDM anche le ali delle Frecce Tricolori ultima modidfica: 2014-04-26T11:27:24+00:00 da Riky