Persone disabili e trasporto aereo: quello che c’è da sapere

trasporto aereo

Le persone disabili anche nel trasporto aereo, sono state purtroppo oggetto in passato di palesi discriminazioni o disservizi. In questo periodo di spostamenti e di viaggi è bene quindi ricordare il regolamento comunitario, non sufficientemente conosciuto, che ha introdotto con una normativa specifica alcuni importanti diritti.

Può usufruire di questa normativa qualsiasi persona la cui mobilità sia ridotta, nell’uso del trasporto, a causa di qualsiasi disabilità fisica (sensoriale o locomotoria, permanente o temporanea), disabilità o handicap mentale, o per ragioni di età, e la cui condizione richieda un’attenzione adeguata e un adattamento del servizio fornito a tutti i passeggeri.

1972553_10203945591069094_1136827038178304679_nIl soggetto a cui spetta garantire assistenza è la società di gestione dell’aeroporto, ma non vengono meno gli obblighi delle compagnie aeree che, sostanzialmente, devono fare da tramite tra il passeggero e il gestore per garantire il trasporto nelle migliori condizioni.

Il passeggero deve comunicare al vettore aereo le sue esigenze in tempo utile e comunque non oltre 48 ore prima della partenza. È bene rispettare tale termine anche se, nell’ipotesi di mancata o tardiva comunicazione, il gestore è tenuto comunque a compiere ogni sforzo ragionevole per offrire l’assistenza.

Il vettore aereo e il gestore aeroportuale devono garantire il servizio, secondo le rispettive competenze, senza alcun pagamento aggiuntivo. Il passeggero ha l’obbligo di presentarsi alla registrazione all’ora stabilita e comunicata per iscritto dalla compagnia aerea e qualora non vi sia comunicazione, almeno un’ora prima della partenza; oppure due ore prima ad uno dei punti designati all’interno dell’aerea aeroportuale.

Nel caso in cui le sedie a rotelle, le altre attrezzature per la mobilità o i dispositivi di assistenza vengano persi o danneggiati durante il passaggio in aeroporto o il trasporto a bordo dell’aereo, al passeggero è dovuto il risarcimento.   

(Fonte: La Sicilia)

Persone disabili e trasporto aereo: quello che c’è da sapere ultima modidfica: 2014-08-20T16:30:26+00:00 da Riky