Prova Aperta Filarmonica della Scala a favore di UILDM Milano

PA_01_luisi_2015_A4

Fabio Luisi dirige la Filarmonica della Scala nella Prova Aperta a favore di UILDM Milano, domenica 11 gennaio 2015 alle ore 19.30, al Teatro alla Scala.

Dopo il successo della Prova inaugurale, prosegue dunque il ciclo “La Filarmonica della Scala incontra la città” con la Prova Aperta a favore di UILDM Milano.

Nel programma della Prova spiccano due capolavori assoluti della musica del Novecento: Lontano di Ligeti e Amériques di Varèse, un omaggio in occasione dei cinquant’anni dalla scomparsa del compositore francese.

Ad eseguire il Concerto per violino e orchestra di Brahms sarà il violinista americano Joshua Bell , al suo debutto nella Stagione al Piermarini.

E ad aprire il programma sarà proprio il Concerto per violino e orchestra in re magg. op.77 composto da Brahms nell’estate del 1878 nel ritiro estivo di Pörtschach, in Carinzia, e dedicato all’amico fraterno Joseph Joachim che lo eseguì per la prima volta al Gewandhaus di Lipsia il 1° gennaio dell’anno successivo.

Seguono Lontano, il brano per grande orchestra scritto nel 1967 da uno dei protagonisti musicali del secolo appena trascorso, l’ungherese György Ligeti e il poema sinfonico Amériques, ultimato nel 1922 dal compositore Edgar Varèse di cui nel 2015 ricorre il cinquantesimo anniversario della scomparsa.

La Prova, introdotta dal giornalista musicale Enrico Parola, sarà un’occasione unica per assistere a prezzi contenuti (da € 5 a € 35 + prevendita) e in anteprima alla messa a punto di un grande concerto e al tempo stesso sostenere le attività di UILDM Milano . In particolare i fondi raccolti finanzieranno il progetto “Compagni di banco”, un servizio di sostegno scolastico pomeridiano per gli studenti soci affetti da problematiche motorie gravi e che non hanno la possibilità di svolgere i compiti a casa.

UILDM Milano ringrazia UniCredit e UniCredit Foundation per l’opportunità e i media partner Vivimilano e Radio Popolare per la collaborazione.

Giunta alla sesta edizione, nel 2015 il ciclo di Prove Aperte coinvolge quattro organizzazioni milanesi impegnate a vario titolo nell'assistenza, integrazione e promozione sociale di persone con disabilità fisiche o intellettive e nel sostegno ai loro familiari.

FABIO LUISI, direttore – Vincitore di un Grammy Award nel 2013, – già direttore dell’Orchestre de la Suisse Romande, della Mitteldeutsche Rundfunk di Lipsia, della Staatskapelle e della Staatsoper di Dresda e dei Wiener Symphoniker – dal 2011 è Direttore Principale del Metropolitan di New York. Inoltre dal 2010 è Direttore Musicale del Pacific Music Festival di Sapporo, in Giappone, e dal 2012 è Direttore Musicale dell’Opera di Zurigo. Accanto agli impegni stabili, Luisi mantiene un fitto calendario di presenze con teatri e orchestre: alla Scala ha diretto tra l’altro Don Carlo di Verdi, con la Filarmonica della Scala ha realizzato una tournée a San Pietroburgo e inciso un DVD per la collana 900 italiano (Sony Classical).

JOSHUA BELL, violino – Già protagonista di un concerto con la Filarmonica ad Atene, è al suo debutto nella stagione al Piermarini. A suo agio sia come solista sia come musicista da camera, è tra i volti più noti della musica classica internazionale e collabora con le orchestre e i direttori più prestigiosi. È Direttore Musicale dell’Academy of St. Martin in the Fields, con cui nel 2015 ha in programma una tournée europea, cui affiancherà altri impegni in Canada e negli USA. Artista esclusivo Sony Classical, ha al suo attivo oltre quaranta incisioni. Suona su uno Stradivari Huberman del 1713 ed utilizza un archetto francese del XVIII secolo di François Tourte.

Per informazioni e prenotazioni: Aragorn ( @aragorn.it) tel. 02 465 467 467 (lun/ven h 10-13 e 14-17)

Altre prevendite: www.geticket.itwww.vivaticket.it

#ProveAperte

www.filarmonica.it/proveaperte

Prova Aperta Filarmonica della Scala a favore di UILDM Milano ultima modidfica: 2014-12-09T20:39:16+00:00 da Riky