Stanziati otto milioni di euro per l’accessibilità della metropolitana milanese

abusi taxi disabili milano accessibilità della metropolitana

Un nuovo passo è stato compiuto per rendere Milano più accessibile. Nei giorni scorsi l’Amministrazione comunale ha approvato due delibere che mettono a disposizione dell’Azienda Trasporti Milanesi (ATM) otto milioni di euro per la realizzazione di nuovi progetti di mobilità pubblica e accessibile rivolti a persone con disabilità fisica. Lo stanziamento di risorse economiche risponde alle esigenze dei cittadini con disabilità che utilizzano, quotidianamente, il mezzo pubblico più frequentato di Milano: la metropolitana.

Nello specifico, la cifra erogata  servirà per la costruzione ex novo di tre ascensori nelle fermate di Bonola e Lampugnano (Linea M1 “rossa”) e in quella di Romolo (Linea M2 “verde”) ma anche per la manutenzione straordinaria di scale mobili e ascensori già presenti in 61 fermate della M1, M2 ed M3 (“gialla”).

L’Azienda Trasporti Milanesi, che è stata l’anno scorso partner della UILDM di Milano per la Giornata Nazionale UILDM attraverso Fondazione ATM, gestisce il trasporto pubblico nel capoluogo lombardo e in 51 Comuni della Provincia milanese, assicurando un servizio che interessa 2,4 milioni di cittadini residenti.

In vista dell’EXPO, le opere di manutenzione e ammodernamento del sistema di trasporto pubblico milanese che riguardano direttamente la mobilità accessibile sono qualcosa di giusto e, aggiungerei, doveroso. Se Milano vuole essere uno delle principali metropoli europee e vetrina dell’Italia nel mondo attraverso l’evento dell’esposizione universale del 2015, deve assolutamente raggiungere obiettivi di mobilità, consumo energetico sostenibile, pulizia, sicurezza alimentare, ricerca d’eccellenza. Milano avrebbe tutte le carte in regola per essere una città moderna e competitiva sotto molteplici profili. Non possiamo lasciar passare altro tempo per un’ulteriore conquista di civiltà, per far diventare Milano una città a misura d’uomo. Per davvero.

Renato La Cara

Stanziati otto milioni di euro per l’accessibilità della metropolitana milanese ultima modidfica: 2014-02-21T18:42:35+00:00 da Riky