Tomassetti (UILDM Laziale) eletto nella nuova Giunta Nazionale FISH

Tomassetti

Marcello Tomassetti, presidente della sezione UILDM di Roma (UILDM Laziale), è stato eletto con 53 voti nella nuova Giunta Nazionale della FISH. L’elezione di Tomassetti, candidato scelto dal nostro presidente nazionale Luigi Querini in piena sintonia con la Direzione Nazionale UILDM, è avvenuta nell’ambito del Congresso Nazionale della FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap) 27-29 marzo 2014, che ha anche festeggiato quest’anno il suo 20° compleanno. E’ stato, tra l’altro, l’ultimo congresso FISH che ha visto Pietro Barbieri presidente nazionale (in carica per 18 anni) dato che ha deciso di non ricandidarsi. Barbieri si è rivelato una solida figura istituzionale, operativa, fondamentale punto di riferimento e di rappresentanza del composito mondo dell’associazionismo italiano e delle persone diversamente abili.

“La nuova Giunta – ha auspicato Barbieri – dovrà essere una squadra plurale di vertici associativi in grado di assumere su di loro la responsabilità della dimensione politica e organizzativa del movimento che in Italia si è posto come avanguardia nella promozione dei diritti delle persone con disabilità e le loro famiglie”. Il presidente uscente ha fatto presente, come base di un nuovo cammino propositivo frutto di una volontà fortemente condivisa da tutti i congressisti, il rischio “di un ritorno alle categorizzazioni, alle divisioni per disabilità o, peggio, per patologia che produrrebbe l’involuzione antecedente alla nascita della Federazione” come elemento assolutamente da evitare.

Le tante battaglie che i 15 componenti della nuova Giunta nazionale FISH dovranno sostenere sono e saranno sempre più difficili. Intanto, una notizia positiva è stata comunicata direttamente da Giuliano Poletti, neo Ministro del Lavoro e Politiche Sociali intervenuto nel corso dei lavori congressuali FISH. Poletti ha sottolineato la competenza e l’autorevolezza che la FISH in tutti questi anni di battaglie civili e sociali si è guadagnata sul campo con proposte e grandissimo impegno. Poletti ha inoltre rassicurato che le risorse destinate alle politiche sociali non saranno oggetto di spending review né di interventi di riduzione, come è purtroppo già successo in questi anni.

Il ministro si è formalmente impegnato a mantenere in vigore gli attuali criteri di concessione dell’indennità di accompagnamento, anche se poi ha precisato che ciò non significa che il settore statale delle provvidenze assistenziali non sarà oggetto di più attente valutazioni, attraverso una oculata e cauta rivisitazione delle stesse. Staremo a vedere.

Oggi la situazione non è certo delle migliori e si stenta ancora a vedere la fine del tunnel. Ma la consapevolezza di batterci per una causa più che giusta, ne siamo certi, non farà arretrare i nuovi rappresentanti eletti di fronte ad una crisi sociale fortissima. Anzi, quando la FISH si è presentata coesa e ha proposto alle istituzioni competenti progetti seri e fattibili è stata in grado di intervenire prontamente a difesa delle persone appartenenti alle fasce più deboli della società.

Rappresentanza su scala nazionale e impegno per il rilancio del welfare e delle politiche sociali saranno messi a dura prova negli anni a venire. Ma il lavoro intrapreso in questi anni da Pietro Barbieri costituisce, senza dubbio, una solida base su cui fondare una forte difesa e un coerente sostegno alle persone con disabilità.

Renato La Cara

Tomassetti (UILDM Laziale) eletto nella nuova Giunta Nazionale FISH ultima modidfica: 2014-04-08T16:12:41+00:00 da Riky